Vodafone smart 2 root e ritorno alla stock rom

Quanti di noi avranno avuto la recovery del nostro dispositivo bloccato? si molti, me compreso, questo avviene aggiornando il telefono all’update 4 o 5 (o in molti casi esce già con questi update integrati). Bene vi spiegherò come tornare alla stock rom con update 3 e recovery sbloccata, prima di tutto scarichiamo questo back up: http://www.4shared.com/zip/2kME6l4N/…dafone_Sm.html

- Da telefono acceso, abilitate la modalità USB DEBUG e tramite adb controllate che il vostro telefono venga riconosciuto (per sapere come, Google it)
- Scollegate il telefono dal pc e mandatelo in Fastboot Mode
- Copiate nella cartella dove avete adb.exe e fastboot.exe i seguenti file contenuti nel backup:

  • bootloader.img
  • recovery.img
  • boot.img
  • system.img
  • custpack.img
  • data.img

Fin qui non rischiamo nulla (logicamente xD il telefono è scollegato). DA QUI IN AVANTI NON MI ASSUMO ALCUNA RESPONSABILITA’, STATE ATTENTI A CIO’ CHE DIGITATE E NON ABBIATE FRETTA.

- Colleghiamo il telefono (il quale era ancora lì fermo in fastboot mode)

- Da cmd.exe aperto come amministratore, spostiamoci nella cartella in cui troviamo adb.exe e fastboot.exe e i nostri file .img (es: da me il percorso è: C:/ Programmi/android/platform-tools QUANDO VI SPOSTATE VIA cdm.exe , RICORDATE CHE I NOMI DELLE CARTELLE DI WINDOW SONO IN INGLESE. Una volta avviato cmd.exe da amministratore, digitate “cd ..” (senza apici) invio, “cd ..” invio in modo da trovarvi in “C:”. Adesso digitate “dir” per sapere cosa c’è in quella cartella e, una volta trovata quella che vi serve (per me era Program Files), digitate “cd NOME CARTELLA” (es. cd program files). Procedete così fino a spostarvi nel cartella contente i soliti adb.exe e fastboot.exe

- Collegare il telefono (verificando che non ci siano problemi di riconoscimento della periferica)
- Digitare in ordine i seguenti comandi (attendendo l’esito positivo nella shell, ovviamente):

  • fastboot erase bootloader
  • fastboot flash bootloader bootloader.img
  • fastboot erase recovery
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot erase boot
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot erase system
  • fastboot flash system system.img
  • fastboot erase custpack
  • fastboot flash custpack custpack.img
  • fastboot erase userdata
  • fastboot flash userdata data.img
  • fastboot erase cache
  • fastboot reboot

Noterete subito che i tasti touch potrebbero NON FUNZIONERANNO. Niente paura: collegatevi ad internet tramite wifi o dati, riavviate forzatamente perchè non potete tornare indietro, controllate gli aggiornamenti in info sistema e scaricate l’aggiornamento trovato (circa 22 Mb, 2.3.7-Update 4)

Ora i tasti touch funzioneranno senza problemi :)  e la rom sarà quella stock.

Vodafone smart 2 root per chi ha la recovery bloccata e non

Come ben si sa, vodafone nel suo ultimo aggiornamento del firmware ha disattivato la recovery TCT, con una schermata in cui ci chiede se vogliamo ripristinare il cellulare, facendolo tornare ai dati di fabbrica, un bel problema per chi come me non poteva più rootare il suo vodafone smart 2. A questo punto mi metto a girare sul web e cerco una soluzione che trovo con successo, per fare il root basta sostituire il file system da fastboot, si ma come si va in fastboot e poi come si sostituisce il file system? ok ci penso io a spiegarvelo

  1. scarichiamo questo file http://www.4shared.com/rar/N6WnYcct/root_smart_2.html per il download l’host chiede solo la registrazione gratuita.
  2. estraete lo zip nel desktop
  3. ora premiamo il tasto accensione e volume – del cellulare il telefono vibrerà, tenete ancora premuto per 15 secondi e molate finchè non resterà il roobotino verde su sfondo bianco continuo
  4. Acceso , collegarlo al pc. Quando richiesti i driver per la nuova periferica inserita, (se non già installata), indicargli i driver nella cartella “PC Usb Driver”, contenuta nello zip scaricato.
  5.  Installati i driver, bisogna aprire il prompt dei comandi di WIndows (“Esegui” -> cmd )
  6. Portarsi all’interno della cartella scompattata dallo zip “..smart 2\System” (esempio -> cd c:\percorso\della\cartella\root smart 2\System)
  7. Digitare semplicemente install-system-windows.bat e dare invio. A questo punto verranno mandati i files utili al telefonino. A schermo vedrete prima una riga con “sending xxxxxxxxxxx”, poi una riga con “write xxxxxxxxxx” infine “rebooting”

Al riavvio ci troveremo superuser installato, non mi assumo nessuna responsabilità di questa operazione la compiete a propio rischio, se non ve la sentite fatelo fare da uno pratico. Spero di esservi stato utile un saluto da androidandphone.